ISCRIZIONI E PREMIAZIONI


La ditta SP Racing Tyres è lo sponsor ufficiale ed unico del Campionato Regionale Rc elettrico 2017

Gli Sponsors Partner distribuiranno i seguenti premi a tutti gli iscritti all'intero campionato::

Framega.com con un coupon del 15% sui ricambi

PlanetRacing.it con un coupon di 15€ su una spesa di 100€ su tutti gli articoli

MiniZracing.it con un coupon del 15% su tutti i prodotti MarKa Racing


L'iscrizione alla singola gara è di €. 10. Gomme TOURING al costo agevolato di euro 15
E' possibile iscriversi a tutte le gare del campionato di una categoria versando un importo di euro 15. 
Iscrizione ad una seconda categoria €. 5 (gara per gara)
L'iscrizione al campionato darà diritto ad un treno di gomme TOURING punzonate gratuite per ogni gara.
L'importo di iscrizione al campionato dovrà essere corrisposto in occasione della prima gara.
L'iscrizione al campionato o alla singola gara comporta l'iscrizione obbligatoria all'associazione CSEN
ENTRO E NON OLTRE LE ORE 21,00 DEL VENERDI DELLA SETTIMANA IN CUI SI SVOLGERA' LA GARA BISOGNERA' CONFERMARE LA PROPRIA ISCRIZIONE VERSANDO L'IMPORTO AL PROPRIO RAPPRESENTANTE DEL DIRETTIVO
L'ISCRIZIONE ALLA GARA COMPORTA LA TOTALE ACCETTAZIONE DEL PRESENTE REGOLAMENTO
Costo della giornata di prove precedente alla gara è di euro 10
A FINE CAMPIONATO LO SPONSOR UFFICIALE "SP RACING TYRES" METTERA' A DISPOSIZIONE I SEGUENTI PREMI, A SORTEGGIO, PER CHI SI SARA' ISCRITTO AL CAMPIONATO E CHE, COMUNQUE, ABBIA PARTECIPATO AD ALMENO 3 GARE:
nr.2 telai 1710 XRAY T4 2017
nr.50 treni di gomme SP SPEL036-B
nr.1 regolatore 120Amp "GM Genius"
nr.5 servocomandi GOTECK brushless low profile da 0,07 sec. 12 Kg.
nr.5 batterie omologate EFRA Enrichpower da 6.000 mAh 150C;
nr.5 caricabatterie LIPO-LIFE-LI H6;
nr.24 pulitori spry 500ml;
nr.5 carrozzerie 1/10 PROTOFORM 190mm omologate EFRA;
nr.20 bombolette vernici per lexan da 200ml "SP RACING" colori a scelta.



CATEGORIE


Touring Modificata
Touring Stock 13.5
Touring Stock 17.5
Formula Stock 21.5



CATEGORIA MODIFICATA


Motori: Sono ammessi tutti i motori brushless di dimensioni tipo"540" marchiati dalla fabbrica produttrice e riconoscibili.
Batterie: LIPO (2s) ,REPERIBILI IN COMMERCIO con Voltaggio nominale di 7,4V con involucro rigido non artigianale (è consentito l'uso delle nuove batterie HV con tensione nominale 7,6 V caricate con voltaggio massimo di 8,40 volt)
Le gomme di Marca SP SPEL036-B saranno uguali x tutti nella quantità di un treno x gara fornito dall'organizzazione



CATEGORIA STOCK 13.5


Motori: Sono ammessi i combo HOBBYWING JUSTOCK (COMBO XR10-JS4-BLACK-G2 ART.3802040)
I motori saranno punzonati, identificati (ognuno correrà col proprio) e trattenuti dal direttivo per essere distribuiti la mattina della gara e poi ritirati al termine della stessa.
Il rapporto di trasmissione:
Max FDR 4.5 (ad esempio NO 4,49, 4,48 ecc .) sulle piste di Trecastagni (CT) e Agrigento;
Max FDR 4.0 (ad esempio NO 3,99, 3.98 ecc .) sulle piste di Palermo e Trapani.
Batterie: LIPO (2s) ,REPERIBILI IN COMMERCIO. con Voltaggio nominale di di 7,4V (2s) con involucro rigido non artigianale (è consentito l'uso delle nuove batterie HV con tensione nominale 7,6 V caricate con voltaggio massimo di 8,40 volt)
Le gomme di Marca SP SPEL036-B saranno uguali x tutti nella quantità di un treno x gara fornito dall'organizzazione.



CATEGORIA STOCK 17.5


Motori: Sono ammessi i motori brushless 17.5T marca LRP X12 oppure X20 con tappo ad anticipo fisso (30°), rotore originale. 
Il rapporto di trasmissione (FDR) libero.

Si può utilizzare un qualsiasi regolatore elettronico ESC marchiato dalla fabbrica costruttrice, purché in modalità no timing riconoscibile (LUCE LAMPEGGIANTE).

Batterie: LIPO (2s) ,REPERIBILI IN COMMERCIO. con Voltaggio nominale di di 7,4V (2s) con involucro rigido non artigianale 
In questa categoria "ENTRY LEVEL" NON SARA' POSSIBILE L'USO DI BATTERIE HV. 
Le gomme di Marca SP SPEL036-B saranno uguali x tutti nella quantità di un treno x gara fornito dall'organizzazione.



CATEGORIA FORMULINO 21.5 


Telai:
sono ammessi tutti i modelli F1 ad assale rigido 2WD omologati a livello internazionale per la categoria formula. I telai devono passare in una DIMA da 190mm.
Sono ammessi optional di qualsiasi marca. Sono espressamente vietati modelli a sospensioni indipendenti (FGX-F113 e successivi). La sospensione anteriore inferiore deve essere rigida e solidale al telaio (tipo F104). L'attacco dei bracci superiori della sospensione anteriore deve essere all'interno della carrozzeria.
Carrozzeria:
sono ammesse tutte carrozzerie di tipo formula 1 senza appendici aerodinamiche supplementari non previste nella stampata del costruttore e con l'alettone anteriore e posteriore montato. La carrozzeria che non deve essere modificata nella sua forma originale deve essere tagliata secondo le linee guida originali. I fori concessi sono quelli per l'antenna e per le colonnine e dovrà essere verniciata con il casco del pilotino. 
Peso:
1050 grammi con transponder, carrozza e ali ant e post.
Motori: 
Sono ammessi tutti i motori brushless 21.5T indicati nella relativa lista EFRA.

Si può utilizzare un qualsiasi regolatore elettronico ESC marchiato dalla fabbrica costruttrice, purché in modalità no timing riconoscibile (LUCE LAMPEGGIANTE).
Batterie:
LIPO (2s) ,REPERIBILI IN COMMERCIO. con Voltaggio nominale di di 7,4V (2s) con involucro rigido non artigianale è possibile utilizzare la batteria tipo "SHORTY" (è consentito l'uso delle nuove batterie HV con tensione nominale 7,6 V caricate con voltaggio massimo di 8,40 volt)

In caso di pioggia sarà possibile montare regolatore elettronico brushed e motore 540 "mabuchi" o "carson cup machine"

Le gomme di Marca RIDE XR NON fornite dall'organizzazione da utilizzarsi anche in caso di pioggia.
Il pilota dovrà utilizzare il medesimo treno di gomme per almeno 2 gare (saranno ritirate e custodite dal direttivo).
FDR libero
Finali da 8 minuti



QUALIFICHE


L'ordine di partenza in qualifica, verrà stilato tenendo conto della classifica generale del campionato. In occasione della prima gara si terrà conto della classifica finale del campionato precedente. Durate della singola qualifica è di 5 minuti più il tempo per chiudere il giro

Per tutte le categorie le qualifiche si svolgeranno in modalità "round by round" sulla distanza di 3 turni (da 5 minuti più il tempo per completare l'ultimo giro). Tale sistema prevede una classifica a punteggio per ogni manche svolta.
Alla fine di tutte le batterie di una manche verrà redatta una classifica a punteggio secondo il seguente schema (punteggio EFRA):

155 al primo classificato;
153 al secondo classificato;
152 al terzo classificato.
A seguire a scalare di un punto
Se non partito e/o verificato (0giri) 0 punti.

In caso di qualifiche sulla distanza di solo 2 manche, la classifica sarà stilata in base alla miglior prestazione assoluta giri/tempo di ogni Pilota.

Dopo lo svolgimento di tutte le manche verranno prese in considerazione i 2 punteggi più alti (2 manche) di ogni Pilota. 
In caso di parità tra 2 Piloti verrà preso in considerazione il miglior piazzamento nelle 2 manche ritenute valide, in caso di ulteriore parità verrà preso in considerazione il numero dei giri ed il tempo della migliore manche disputata ritenuta valida ai fini della classifica. Un'ulteriore parità si risolverà prendendo in considerazione il secondo miglior risultato prendendo in considerazione il numero dei giri ed il tempo. 
Si creerà così una classifica di qualificazione che verrà utilizzata per la creazione delle batterie di finale. 

Le batterie di qualifica potranno essere formate da un numero di 10 Concorrenti. Al termine delle batterie di qualifica, verrà stilata la classifica generale per ogni categoria ed a seconda del numero di concorrenti, saranno predisposte le finali. 
Finale "A" dal 1° al 10° classificato 
Finale "B" dal 11° al 20°classificato 
Finale "C" dal 21° al 30°classificato ecc ecc...



FINALI


Le batterie di finale saranno quindi formate nel seguente modo: 
a)Finale A: i Piloti dal 1° al 10° posto delle qualifiche - 3 finali con una di scarto; 
b)Finale B: i Piloti dal 11° al 20° posto delle qualifiche - 2 o 3 finali con una di scarto (secondo la disponibilità della time table); 
c)Finale C: i Piloti dal 21° al 30° posto delle qualifiche - 1, 2 o 3 finali con una di scarto (secondo la disponibilità della time table); 
E via di seguito . 
Sarà cura dell'organizzazione fare in modo che si corra il maggior numero possibile di manche;

Le finali con meno di tre piloti potranno non essere svolte. Prima dell'inizio della gara verrà deciso se questi piloti saranno inseriti nelle finali precedenti formando manche da 11 o 12 piloti in base soprattutto alla capienza di palco e tracciato

La classifica finale di gara sarà redatta tenendo in considerazione quanto segue:

le 2 migliori posizioni di arrivo in finale con lo scarto della terza secondo il punteggio EFRA
In caso di parità tra 2 Piloti verrà preso in considerazione il miglior piazzamento nelle 2 manche, in caso di ulteriore parità verrà preso in considerazione il numero dei giri ed il tempo della migliore manche disputata ritenuta valida ai fini della classifica. Durata delle finali categorie Touring 5 minuti e 8 minuti per il formula.



REGOLAMENTO TECNICO


GOMME:


Per le Categorie Touring è previsto l'uso di gomma in lattice "SP SPEL036-B " 
Per la cat. Formula è previsto l'uso delle gomme RIDE XR. 
E' possibile l'uso di additivo purché inodore.
Le gomme dovranno essere punzonate prima dell'inizio della manifestazione.
Invece, in caso di rottura di una gomma, durante lo svolgimento della gara, questa potrà essere sostituita con un'altra, anche usata, che dovrà essere sempre punzonata dalla direzione.

E' vietato intagliare, scolpire, rigare le gomme in qualsiasi modo. Sono vietati sistemi sul modello per tenere pulite le gomme,tipo spugnette aderenti le stesse gomme o simili. 
Non è possibile utilizzare lo scalda gomme sullo schieramento di qualifica o finale.
Ogni pilota dovrà essere munito di "trasponder personale" compatibile con il sistema "My Laps".

Dopo lo svolgimento di ogni manche ogni pilota, dovrà consegnare il proprio modello immediatamente nella zona verifiche (normalmente vicino alla direzione gara). Il modello dovrà essere completo di carrozzeria. Dopo lo svolgimento della manche successiva, il modello potrà essere ritirato.
La penalità per la mancata consegna del modello in verifica, risulta nell'azzeramento del punteggio ottenuto nella manche svolta. 
Le auto ritirate prima della fine della gara, dovranno essere lasciate comunque nella zona verifiche. 
Carrozzeria modello Touring, lista EFRA, in scala 1/10 che non deve essere modificata nella sua forma originale e che deve essere tagliata secondo le linee guida originali. I fori concessi sono quelli per l'antenna e per le colonnine. I vetri dovranno rimanere chiusi e trasparenti o verniciati in colore traslucido veritiero. Le carrozzerie dovranno essere verniciate. L'alettone potrà essere trasparente. 
Sono ammessi auto modelli a 4 ruote motrici. Sono ammesse le barre antirollio e sistemi "multilink". È vietato utilizzare: Cambio di velocità di qualsiasi tipo e/o genere, frizioni di qualsiasi tipo e/o genere. 
Gli automodelli TOURING dovranno mantenere i seguenti valori di dimensione e peso:
Larghezza con carrozzeria max. 200 millimetri Fuori tutto
Larghezza senza carrozzeria max. 190 millimetri Fuori tutto
Peso min. 1350 grammi con transponder 
Larghezza alettone max. 190 millimetri Fuori tutto
Sporgenza posteriore alettone max. 10 millimetri Oltre il paraurti posteriore.
L'alettone non deve superare in altezza la sagoma del tetto della carrozzeria.
La trasmissione deve essere solo di tipo meccanico con cinghie, cardani, catene ecc. e avvenire con differenziali ad ingranaggi o a sfere, pali rigidi, scatto libero ecc. con qualsiasi combinazione possibile. 
Non sono ammessi congegni di controllo e/o correzione automatica della trazione. Sono vietati i sistemi di frenatura meccanici. Non è ammesso l'uso del giroscopio. 
Sono ammesse batterie Sub C tipo Ni-Cd o Ni-Mh e LiPo ma solo quelle con involucro rigido apposto dal fabbricante.
Su ogni modello sono ammesse 2 celle LIPO reperibili in commercio o, in alternativa fino a 6 celle Ni Mh o Ni Cd. 
È vietato saldare i cavi di alimentazione alle batterie, ma devono essere usati connettori sfilabili. I cavi delle batterie, inoltre devono essere alloggiati in maniera che sia facile estrarre i connettori per interrompere l'alimentazione, pertanto tale azione non potrà essere limitata o impedita da mezzi di ritenzione quali barrette, nastro adesivo ecc ecc. 
I piloti sono gli unici responsabili per l'uso in sicurezza delle batterie e degli accessori elettrici (caricabatterie, bilanciatori, regolatori etc etc.)
Per tutte le categorie potranno essere fatti dei controlli sul voltaggio delle LIPO prima della partenza. La soglia massima di utilizzo sarà di 8,40V, in caso di superamento di tale valore, ci sarà la squalifica dalla manche. 
Alla ricevente o all'impianto elettrico del modello potranno essere collegati solamente: il servocomando dello sterzo, il servocomando dell'acceleratore elettromeccanico oppure il regolatore elettronico ed il transponder personale. Sono ammesse inoltre, una o più elettroventole di raffreddamento per il motore e/o il regolatore e uno o più condensatori usati per stabilizzare la tensione.